SOGNI D'ARTE, MUSICA, TEATRO, MOSTRE, CINEMA a Comacchio e Lidi

EVENTI A COMACCHIO E LIDI, In collaborazione con Ravenna Festival tanti spettacoli all'insegna della buona musica, albe in spiaggia, concerti, rassegne cinematografiche


Sogni D'Arte Comacchio

SOGNI D'ARTE, MUSICA, TEATRO, MOSTRE, CINEMA a Comacchio

L’unità di intenti siglata con la direzione di “Ravenna Festival”, rassegna culturale di altissimo spessore, giunta quest’anno alle 26^ edizione, prelude ad una nuova collaborazione tra due realtà vicine della Riviera Adriatica, Comacchio e Ravenna, ma apre anche interessanti prospettive, tese a consolidare sinergie, finalizzate alla promozione della cultura italiana a livello internazionale. “Rivolgo cenni di profonda gratitudine per la collaborazione e per la loro partecipazione a Cristina Mazzavillani Muti, guida di Ravenna Festival, con la quale ci onoriamo di collaborare - dichiara il Sindaco Marco Fabbri -, nonché al Direttore artistico Franco Masotti. Il 29-30 e 31 maggio sul magnifico palcoscenico naturale costituito dalla gradinata del Trepponti andrà in scena, alle ore 21 il primo evento, frutto della collaborazione con il Ravenna Festival – annuncia il Primo Cittadino -, Arpa di luce: Mirabil Uso, una imponente installazione di luce e suono, una vera e propria scultura luminosa, scandita dal moto dei pendoli e dalle performances musicali di Piero Pirelli, alle quali, nella giornata di sabato 30 maggio si aggiungeranno le performances musicali di Wisam Gibran (al violino) e di Lorenzo Serafin al contrabbasso. Questo è l’anno internazionale della luce e l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di celebrare la ricorrenza nel migliore dei modi, con un evento musicale senza eguali dal punto di vista artistico.” Per meglio avvicinare il pubblico a questo singolare evento che unisce luce e suono nel luogo monumentale più rappresentativo della città lagunare, sono previste nella serata del 29 maggio prossimo prove aperte al pubblico.  La programmazione culturale estiva prosegue il 1° giugno con lo spettacolo “Nema Problema” del Gruppo Teatrale Comunitario, condotto da Teatro Nucleo di Pontelagoscuro, gruppo che durante l’inverno ha dato forma al primo laboratorio teatrale comunitario comacchiese. Si tratta di uno degli spettacoli della rassegna “Teatri sull’acqua”, una forma di teatro tutta nuova, diretta da Massimiliano Venturi, che nei primi giorni di giugno invaderà le vie del centro storico di Comacchio con marionette, burattini, musicisti e figuranti. Il coinvolgimento di numerose compagnie teatrali locali è segno di una proficua nuova stagione teatrale, che il 2 giugno porterà sulla scena anche un concorso internazionale delle scuole di teatro, organizzato da Massimo Malucelli. Anche quest’anno la collaborazione con la rassegna “Emilia Romagna Festival” regalerà ai visitatori un concerto indimenticabile, che il 24 luglio prossimo accenderà l’atmosfera nell’arena di Palazzo Bellini. Tra gli eventi culturali più in vista dell’estate spiccano senza dubbio le Albe in spiaggia con i concerti in riva al mare al sorgere del sole, per un grande, suggestivo omaggio ai grandi interpreti della musica mondiale di tutti i tempi. I concerti si terranno il 19 luglio (Swingle Sisters, al Lido di Spina), il 26 luglio (Marea al Lido delle Nazioni), il 2 agosto (Sur le ciel de Paris al Lido degli Scacchi), il 9 agosto (Sax 4set al Lido di Volano), il 15 agosto (Sax on the beach al Lido di Pomposa), il 23 agosto (Lechmain Klezmer a Porto Garibaldi), il 30 agosto (Cisalpipers al Lido degli Estensi). Per il terzo anno consecutivo l’Amministrazione Comunale ripropone la rassegna itinerante “Jazz in rosa”, che dall’11 luglio al 29 agosto renderà omaggio, nelle piazze dei lidi comacchiesi, alle grandi interpreti del jazz mondiale. Da non perdere infine l’extra date del 29 agosto al Lido degli Estensi con l’omaggio a Frank Sinatra. In collaborazione con l’Ente di gestione per i parchi e le biodiversità – Delta del Po, dal 4 settembre al 28 novembre avrà luogo a Palazzo Bellini una mostra sul cinema, con l’esposizione del materiale cinematografico delle pellicole girate sul territorio. Recentemente infatti è stato inaugurato il nuovo Centro di documentazione cinematografica – Delta del Po, con cui ufficialmente è stato aperto un nuovo filone escursionistico, quello del cineturismo, per andare alla scoperta dei numerosi set cinematografici sparsi sul territorio. La mostra sul cinema sarà preceduta dalla rassegna cinematografica estiva con le ormai tradizionali proiezioni sul piazzale dello stabilimento balneare “Paradiso” a Porto Garibaldi e con quelle nella casa museo “Remo Brindisi” del Lido di Spina. Quattro sono gli eventi musicali, che accenderanno, tra luglio ed agosto, l’atmosfera nella Casa-Museo “Remo Brindisi”, tutti incentrati sul tema evocativo della luce. “I lavori preparatori della programmazione estiva – spiega il Sindaco Marco Fabbri – proseguono speditamente, ma senza tema di dubbio si può affermare che mai prima d’ora sono state messe in campo collaborazioni ed iniziative di così grande livello, come quella con il Ravenna Festival che, auspichiamo sin da ora di portare avanti in futuro, per raggiungere sempre nuovi significativi traguardi, che mettono al centro il valore supremo della cultura e la sua straordinaria attrattiva turistica.” La rassegna jazz “Note di settembre”, promossa e patrocinata dall’Assessorato alle Istituzioni Culturali, coniuga le potenzialità di attrattiva veicolate dalla musica d’autore con le strategie messe in campo dall’Amministrazione Comunale, al fine di prolungare la stagione turistica e di moltiplicare le occasioni di visita a Comacchio, alla costa e alle valli. A calcare il palco dell’arena di Palazzo Bellini saranno il 4 settembre Nada e Fausto Mesolella, il 5 settembre Ginevra di Marco, l’11 settembre Niccolò Fabi e il 12 settembre Eugenio Finardi.


Informativa estesa sull'uso dei cookies