Agenzia Immobiliare Il Mediatore - Da 58 anni il punto di riferimento per le tue vacanze ai Lidi Ferraresi, Affitti e vendite al Lido di Spina, Lido degli Estensi

Lido di Spina, Lido degli Estensi, ville ed appartamenti in vendita ed affitto per la vostre vacanze al mare! Lidi Ferraresi sulla Riviera Adraitica

Risotto di paganelli alla Comacchiese



Un piatto povero della tradizione lagunare diventato oggi una prelibatezza


Una volta, con la numerosissima presenza nei nostri mari e canali  i paganelli erano alla base della cucina povera Comacchiese, a dire il vero di tutta la riviera adriatica,
ma che a Comacchio  era la quotidianita';

Si potevanoi cucinare in diversi modi , paganelli in umido con polenta, paganelli fritti , risotto di paganelli erano molto frequenti

nella cucina  del territorio di Comacchio ; Oggi sempre piu' i rado si trova nelle tavole, ma comunque, quando li trovate non fateveli sfuggire;

Una autentica eccellenza!   qui sotto riportiamo il Risotto ai Paganelli


Preparazione: 35 minuti ;  Cottura: 1 ora

Ingredienti  per 4 persone;

Paganelli 500 g;  Riso Arborio o Arborio  350 g ; 2  Cipolle , 1 Carota ,   1 costa di Sedano, 1 spicchio d'aglio, 1 Prezzemolo mazzetto; 1 Concentrato di pomodoro ; 2 cucchiaini di Passata di pomodoro; Sale q.b.; 2 cuicchiai  Olio extravergine d'oliva; 1bichhiere di  Vino bianco

In una pentola con c.a  un litro di acqua fredda salata mettere  i paganelli, una cipolla tagliata in quattro, la carota a rondelle spesse, la costa di sedano tagliata a pezzettoni il concentrato di pomodoro.

il pomodoro ramato ed  gambi del prezzemolo.

Mettere sul fuoco e portare ad ebollizione, quindi abbassare la fiamma  e far cuocere a fuoco lento  per circa un’ora.

Con l’aiuto di un colino a maglie strette filtrare il brodo e con un mestolo premendo  sia sulle verdure cotte che sui paganelli in modo da ricavare più brodo possibile.

(Le donne del posto, per filtrare  mettono tutto in un canovaccio per procedere quindi alla strizzatura, da cui il brodo) ; facendo attenzione che non vadano le lische nel broso.

In un’altra pentola mettere la cipolla e l’aglio tritati con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e far soffriggere per un paio di minuti, unire la passata di pomodoro e poi il riso che andrà tostato per un paio di minuti.
Sfumate con il vino bianco,  fare evaporare; continuare nella cottura aggiungendo un mestolo del brodo di paganelli al bisogno affinche' non asciughi troppo rapidamente Al termine della cottura aggiungere una manciata di prezzemolo tritato ed   il risotto  è pronto per essere servito;

si accompagana molto bene con i vini locali  delle Sabbie.

Non trovi quello che cerchi?

Scrivici un'email senza impegno, ti forniremo una risposta rapida a tutte le tue esigenze.



Siamo anche su WhatsApp

Non trovi quello che cerchi? Contattaci senza impegno, ti forniremo una proposta rapida e personalizzata.